Share Button

Domenica 25 marzo prende il via nuovamente il progetto di Puli-amo Matera, ribattezzato quest’anno Ri-Puliamo Matera – la mia, la tua, la nostra città. Il progetto consta di una serie di giornate di pulizia, dal 25 Marzo al 27 maggio, rigorosamente di Domenica per consentire la più ampia partecipazione possibile da parte della cittadinanza.
Le associazioni promotrici dell’ iniziativa, Anpana, Materazione, WWF, Trekking Falco Naumanni, Memoria e Fantasia, Federazione della Sinistra, ripuliranno aree più o meno vaste in vari quartieri della città e potranno fruire dell’appoggio, questa la novità assoluta di Ri-Puliamo Matera, di più d’una parrocchia cittadina. Si tratta di una vera e propria campagna di sensibilizzazione che si fonda sulla virtù educativa dell’esempio dato dall’atto di prendersi cura della propria città che punta ad educare l’intera cittadinanza al rispetto dell’ambiente cittadino.
E’ prevista la realizzazione di mostre, flash mob e convegni con esperti del settore per creare mobilitazione e dibattito intorno a temi di interesse generale quali la gestione integrata dei rifiuti in ambito cittadino ed il potenziamento della raccolta differenziata.

Di seguito il calendario delle giornate:

25 marzo-giornata ecologica in collaborazione con trekking falco naumanni in un luogo di pregio della città;
1 aprile parrocchia di Santa Famiglia, Città 2000;
15 aprile parrocchia di San Giacomo;
29 aprile parrocchia di Sant’Antonio, Lanera;
13 maggio parrocchia dell’Addolorata, Serra Venerdì;
27 maggio parrocchia di Sant’Agnese, Agna.

Per la realizzazione dell’iniziativa gli organizzatori chiedono il sostegno economico -oltre che la partecipazione- del mondo imprenditoriale locale e di chiunque si senta vicino a tali tematiche.
Per sostenere l’iniziativa o per maggiori informazioni contattare Massimo Andrisani al 327 9803293, all’ indirizzo mail ripuliamomatera@gmail.com oppure visitare la pagina facebook Ri-Puliamo Matera.