Share Button

Seguendo il sentiero della storia si arriva a Matera. Per scoprire una civiltà preistorica che ha lasciato segni così forti da essere, oggi, patrimonio del mondo. Poco distante, nel cuore del Parco della Murgia Materana, nascoste da una vegetazione lussureggiante, le cripte del Canarino, di S. Andrea, della Scaletta, della Madonna della Loe, sono mute testimoni di un’antica civiltà rupestre che nella roccia calcarea ha fissato la propria dimora. Di queste la più importante è certamente quella intitolata alla Madonna della Loe, un santuario ancora oggi meta di pellegrinaggio di drappelli di devoti provenienti dalla vicina Montescaglioso. Intorno, la Murgia calcarea: incisa da ruscelli oggi come ieri, viva oggi come e più di ieri. Buon cammino sulla via delle chiese.

Richiedi il tuo itinerario